BTicino sceglie Archiproducts Milano come location degli #eliotmornings

Parlare di casa connessa davanti a un caffè. Questa è l’idea degli #eliotmornings, breakfast di lavoro durante i quali è possibile toccare con mano le ultime due novità del programma Internet of Things Eliot by BTicinoSmarther, il nuovo termostato connesso, e Classe 300X, il videocitofono connesso. A fare da sfondo, gli spazi di via Tortona 31, dove il team di Archiproducts Milano accoglie i partecipanti con una ricca colazione.

 

Sfoglia la gallery!

Lo scorso 26 ottobre ha avuto luogo il primo dei quattro incontri mattutini per architetti dedicati alla scoperta di due prodotti in grado di fornire soluzioni intelligenti alle nuove esigenze di integrazione tecnologica con la casa. Solo 25 i posti disponibili, per un evento formativo che si inserisce alla perfezione nel contesto conviviale della colazione.

L’orario “open” – dalle 9 alle 11 – permette ai professionisti di gestire la propria partecipazione, che sia per dieci minuti, mezz’ora o giusto il tempo di un caffè. Momenti durante i quali non solo è possibile approfondire l’argomento Internet of Things con gli esperti della casa connessa BTicino, ma anche testare le funzionalità dei due oggetti. Mentre si sorseggia un cappuccino e si mangia una brioche.

Ognuno dei partecipanti ha, poi, ricevuto in regalo un termostato Smarther, per vivere personalmente e in maniera autonoma l’esperienza della casa connessa.

Iscriviti subito! Ci sono solo 25 posti disponibili per ogni data, riservati a studi di Architettura selezionati. Gli incontri breakfast  #eliotmornings si svolgeranno il 16 novembre, il 30 novembre e il 12 dicembre con orario open tra le 9.00 e le 11.00 presso Archiproducts Milano, in via Tortona 31.