Presentata alla stampa e ai professionisti la nuova fotocamera mirrorless “dall’anima analogica”

Con un display posteriore di appena 3 pollici e uno schermo nascosto, la nuova X-Pro3 vuole aiutarci a riscoprire il piacere di fotografare. Volutamente retrò, la fotocamera digitale firmata Fujifilm è stata presentata per la prima volta ad Archiproducts Milano, dove stampa e professionisti hanno potuto provarla e vivere un’esperienza digitale con tutto il fascino dell’analogico.

 

Sfoglia la gallery dell’evento

Guarda il video

Oltre 40 professionisti e giornalisti hanno partecipato alla presentazione, girando per Zona Tortona alla ricerca dello scatto perfetto, apprezzando di Fujifilm X-Pro3 soprattutto la scelta dei materiali, delle finiture e di tutti gli elementi che strizzano l’occhio alle macchine analogiche. 

Tutte le regolazioni, infatti, vengono effettuate tramite ghiere meccaniche. I pochi tasti presenti sul corpo della fotocamera servono a gestire il menu e la messa a fuoco.

La vera novità del modello, però, sta nello schermo: un riquadro nascosto reso intenzionalmente scomodo da usare. Una scelta coraggiosa, con l’idea ben precisa di voler tornare alle origini della fotografia, quando gli scatti non erano visibili in anteprima. 

 

Sfoglia la gallery dell’evento

Guarda il video