Il Pop Up Store dedicato al design giapponese torna ad Archiproducts Milano

 

Un mestolo che sta in piedi da soloun buffo volto umano in silicone su cui scaricare lo stressun calzascarpe a forma di chips, ma anche accessori ecologici dalle linee pure realizzati in materiale fossile: il design nipponico torna a Milano in occasione dellaDesign Week con un Pop Up Store interamente dedicato alla creatività Made in Japan.

Per il quarto anno consecutivo lo spazio di Archiproducts in via Tortona ospita un vero e proprio angolo di Giappone tra i cortili industrial di Opificio 31 in cui sarà possibile acquistare gli oggetti firmati +dsoilhmny CORGA, i quattro brand di H Concept, società nata dalla mente del designer Hideyoshi Nagoya e che da sempre orienta la sua ricerca progettuale sull’individuo e sulle sue esigenze.

Una selezione che unisce funzionalità, minimalismo e kawaisa – il culto di tutto ciò che è grazioso e adorabile – dove piccoli oggetti, all’apparenza semplici e dal tocco bizzarro, sono in realtà veri progetti pensati per stimolare creatività e ingegno.

+d guarda oltre il concetto di funzionalità, proponendo oggetti semplici e divertenti. Fondato a Tokyo nel 2002, il brand ha coinvolto negli anni alcuni tra i più talentuosi designer giapponesi. Dal portaombrelli in silicone che riprende la forma delle macchie d’acqua agli animali che passeggiano tra i libri, il design di +d dimostra quanto un oggetto possa regalare un sorriso pur mantenendo nella forma e nella funzione quell’essenzialità tipicamente nipponica.

Quest’anno +d porta a Milano la suggestiva atmosfera degli alberi in fiore del Shinjuku Gyoen National Garden con “Kaze guru ma Sakura“, un delicato fiore di ciliegio magnetico che dona un tocco di primavera in ogni ambiente della casa.

Se +d predilige materiali come il silicone, la gomma sintetica e la fibra di vetro, Soil concentra la sua produzione sull’utilizzo di materiali naturali ottenuti dalla lavorazione della terra diatomacea, una farina fossile porosa e assorbente, ecologica e totalmente riciclabile ideale per la realizzazione di accessori spesso a contatto con l’umidità, come contenitori per alimenti, portasapone e portaspazzolino, tappetini per il bagno e sacchetti anti-umidità per le scarpe. Le forme essenziali e la palette delicata riprendono gli stilemi del minimalismo giapponese.

hmny CORGA realizzano dal 1961 accessori fatti a mano dagli artigiani nella prefettura di Kagawa, un’area del Giappone celebre per la produzione di guanti in pelle. Ispirata proprio alle tecniche di lavorazione manuale della pelle, la produzione dei due brand si focalizza su borse, porta laptop e piccoli accessori dalle linee essenziali e pure.

È questa la nuova scena creativa del prodotto easy-to-use e che rispecchia la cultura del design nipponico, tra rigore ed umorismo, attraverso progetti sviluppati e prodotti in Giappone, da scoprire durante la Milano Design Week negli spazi di Archiproducts Milano.